PARATISSIMA15 Torino _ N.I.C.E. Collateral Beauty | 2019
4847
post-template-default,single,single-post,postid-4847,single-format-standard,bridge-core-2.0.8,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-19.5,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive
 

PARATISSIMA15 Torino _ N.I.C.E. Collateral Beauty | 2019

PARATISSIMA15 Torino _ N.I.C.E. Collateral Beauty | 2019

LE MIE OPERE _ Dissolvenze 2020 _ selezionate per

Collateral Beauty
a cura di Maria Rosaria Cavaliere, Federica D’Avanzo e Erika Gravante

IL CONCEPT

L’oscuro lavoro del tempo, che provoca distruzione, costruzione e rinascita, non avrà mai fine.
Oggetti, luoghi, persone inevitabilmente si alterano e mutano, mentre lo scorrere dell’istante pervade e cambia ogni cosa, spesso generando “rovine”.
Eppure, in qualche modo, tutto sopravvive e resuscita, grazie alla forza evocativa di quei resti che parlano di persistenza e resilienza.
Una bellezza altra affiora infatti attraverso il deperimento e l’usura, riesumando in modo discreto e sommesso storie antiche e vite trascorse.
Frammenti, spoglie e ruderi, nella loro imperfezione, attivano processi di riflessione e ricostruzione della memoria rendendo immortale il passato.
Coltivare la sensibilità e l’attenzione nel vedere oltre la labilità delle cose è indispensabile, ma non solo per tramandare, restituire vita e dignità a ciò che subisce il logorio del tempo, ma per comprendere il presente con lo sguardo già rivolto al futuro.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.