Scriverò di te – Aziz Lachhab

Il mio è un modo semplice per ringraziare chi sente la pulsione di unire i propri scritti alle mie opere. Per questo ringrazio, per questa condivisione, per questa fusione di arti.

Scriverò di te 
E scriverò di me 
E mai ti abbandonerò 
Basta non insultare più
La mia gente e la mia tribù
Che tu non hai visto ancora il deserto
E se ti do la mia parola
Io posso rischiare la mano e la mia gola
E di nessuno ho paura
E ti scriverò
Che quando mi prende il sonno
Io sento ma mi considero morto
E quando mi sveglio
Io ringrazio
Non sono egoista
E non sono vigliacco
E la mia felicità
È nel viso dell’altro
Sono pieno di errori
E non finisco di imparare
E soprattutto
Non guardarmi con gli occhi
Degli altri
Che vogliono divederci
E ti scriverò
Che non ti ho mai guardato
In quel punto della ferita
Perché so bene che il mio spirito
Non ha le labbra e non ha le mani
E quando vedo una roccia
Mi ricordo che la sua polvere
Ha …Più storia
Di me e di te… e di noi
Messe insieme
Ora verresti con me
E godere la speranza
E la dolcezza della vita
Infinita
E di sognare prima
Di fare l’amore
O voi seppellirti
Viva
Con gli altri ?
Vuoi rimanere la mia principessa
O invecchiarti con le ossa ?
Nel vero deserto degli altri.

Aziz Lachhab 07/11/2017 21:07

  • Alberto
    Ho visto i tuoi quadri al …
  • Alessio
    Complimenti sei bravissim …