Dissolvenze 2020 #2

20x20x1.9 Tecnica mista / Carta su Legno MDF / 2018


L’anima si sgretola. Presenza e assenza.

Attraverso una tecnica rigorosa, dallo studio dei chiaroscuri a un tratteggio minuzioso, disegno nel tentativo di restituire quell’intima luminosità, spesso sopita o nascosta, che abbiamo dentro di noi. Le parti esposte sono chiare ed evidenti tanto quelle rimaste in ombra, talvolta cancellate da un gesto artistico materico o semplicemente rimaste celate allo sguardo altrui.

Guardiamo questi ritratti scorgendo quel momento di evoluzione e cambiamento dove dolore e rinascita si rincorrono trovando un perfetto equilibrio tra fragilità e potenza, paure e consapevolezze, luci e ombre.

Con cornice “doppio uso”, a parete o su mobile.

 

Dissolvenze 2020 #1

20x20x1.9 Tecnica mista / Carta su Legno MDF / 2018


L’anima si sgretola. Presenza e assenza.

Attraverso una tecnica rigorosa, dallo studio dei chiaroscuri a un tratteggio minuzioso, disegno nel tentativo di restituire quell’intima luminosità, spesso sopita o nascosta, che abbiamo dentro di noi. Le parti esposte sono chiare ed evidenti tanto quelle rimaste in ombra, talvolta cancellate da un gesto artistico materico o semplicemente rimaste celate allo sguardo altrui.

Guardiamo questi ritratti scorgendo quel momento di evoluzione e cambiamento dove dolore e rinascita si rincorrono trovando un perfetto equilibrio tra fragilità e potenza, paure e consapevolezze, luci e ombre.

Dissolvenze 3030 #4

30x30x1.9 Tecnica mista / Carta su Faesite / 2018

L’anima si sgretola. Presenza e assenza.

Attraverso una tecnica rigorosa, dallo studio dei chiaroscuri a un tratteggio minuzioso, disegno nel tentativo di restituire quell’intima luminosità, spesso sopita o nascosta, che abbiamo dentro di noi. Le parti esposte sono chiare ed evidenti tanto quelle rimaste in ombra, talvolta cancellate da un gesto artistico materico o semplicemente rimaste celate allo sguardo altrui.

Guardiamo questi ritratti e ne siamo osservati, scorgendo quel momento di evoluzione e cambiamento dove dolore e rinascita si rincorrono trovando un perfetto equilibrio tra fragilità e potenza, paure e consapevolezze, luci e ombre.

Dissolvenze 3030 #3

30x30x1.9 Tecnica mista / Carta su Legno MDF / 2018


L’anima si sgretola. Presenza e assenza.

Attraverso una tecnica rigorosa, dallo studio dei chiaroscuri a un tratteggio minuzioso, disegno nel tentativo di restituire quell’intima luminosità, spesso sopita o nascosta, che abbiamo dentro di noi. Le parti esposte sono chiare ed evidenti tanto quelle rimaste in ombra, talvolta cancellate da un gesto artistico materico o semplicemente rimaste celate allo sguardo altrui.

Guardiamo questi ritratti scorgendo quel momento di evoluzione e cambiamento dove dolore e rinascita si rincorrono trovando un perfetto equilibrio tra fragilità e potenza, paure e consapevolezze, luci e ombre.

 

Dissolvenze 3030 #2

30x30x1.9 Tecnica mista / Carta su Legno MDF / 2018


L’anima si sgretola. Presenza e assenza.

Attraverso una tecnica rigorosa, dallo studio dei chiaroscuri a un tratteggio minuzioso, disegno nel tentativo di restituire quell’intima luminosità, spesso sopita o nascosta, che abbiamo dentro di noi. Le parti esposte sono chiare ed evidenti tanto quelle rimaste in ombra, talvolta cancellate da un gesto artistico materico o semplicemente rimaste celate allo sguardo altrui.

Guardiamo questi ritratti e ne siamo osservati, scorgendo quel momento di evoluzione e cambiamento dove dolore e rinascita si rincorrono trovando un perfetto equilibrio tra fragilità e potenza, paure e consapevolezze, luci e ombre.

 

Dissolvenze 3030 #1

30x30x1.9 Tecnica mista / Carta su Legno MDF / 2018


L’anima si sgretola. Presenza e assenza.

Attraverso una tecnica rigorosa, dallo studio dei chiaroscuri a un tratteggio minuzioso, disegno nel tentativo di restituire quell’intima luminosità, spesso sopita o nascosta, che abbiamo dentro di noi. Le parti esposte sono chiare ed evidenti tanto quelle rimaste in ombra, talvolta cancellate da un gesto artistico materico o semplicemente rimaste celate allo sguardo altrui.

Guardiamo questi ritratti e ne siamo osservati, scorgendo quel momento di evoluzione e cambiamento dove dolore e rinascita si rincorrono trovando un perfetto equilibrio tra fragilità e potenza, paure e consapevolezze, luci e ombre.