Abbraccio

67×76 Tecnica mista su Carta – Anno 2014

Grazie alla scrittrice Letizia Turrà per aver scelto di fondere la mia opera ad un pezzetto della sua:

<<Posso vedere tuo figlio?>>
Il mio stomaco si apre in due per la felicità, non pensavo me lo avrebbe chiesto.
Si avvicina lentamente alla porta della cameretta. 
Apro lasciando perpetrare un raggio di luce proveniente dal faretto nel corridoio, che ricade sul viso di Matteo.
Dorme abbracciato al suo orsacchiotto Charlie, e i suoi riccioli biondi pendono delicati sul cuscino.
<<E’ bellissimo, avevi ragione tu. Ora comprendo davvero quanto conti per te questo bambino.>>
<<Lui è diventato il mio mondo, il mio tutto. Se prima la mia vita era sterile e vuota, adesso direi che è finalmente completa. Non conta che il suo bene per me. Non posso lasciarti entrare nel nostro mondo, ecco perché non ti chiederò di fermarti. Ciò che posso chiederti è solo di continuare ad amarmi.>> chiudo la porta, rendendomi conto che le mie parole aguzze e determinate potrebbero averlo ferito.

Letizia Turrà, 2017

www.letiziaturra.com

Fonte: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10211753627706300&set=a.10202523400716394.1073741829.1536813493&type=3&theater